Recensioni

Oltre Ogni Sospetto – Recensione

9788834737064_1024x1024.jpgTitolo: Oltre Ogni Sospetto

Autore: Joe Sharkey

Casa Editrice: Fanucci Editore

Genere: Thriller

Pagine: 315

Prezzo : 17,00€

Prima di essere un romanziere, Joe Sharkey è un prolifico editorialista per prestigiose testate americane come The New York Times e The Wall Street Journal, per le quali ha firmato importanti inchieste sul potere delle industrie farmaceutiche. Vive a Tucson, Arizona, insieme a sua moglie. Con Oltre ogni sospetto, suo primo romanzo, fa il suo ingresso nel catalogo Fanucci Editore, nella collana Timecrime. Da Oltre ogni sospetto è tratto il film Above Suspicion, diretto da Phillip Noyce, con Emilia Clarke (Il Trono di Spade) e Jack Huston (Ben-Hur).

sharkey_grande.jpg


Trama:

Per l’agente dell’FBI Mark Putnam prestare servizio in una tranquilla cittadina del Kentucky è l’occasione per poter lavorare con la massima libertà e per aspirare a fare carriera. La sua rete di informatori è fitta e ben organizzata, le indagini spesso risolutive, ma qualcosa va storto proprio quando tutto sembrava andare secondo i piani. Susan Smith, una tossicodipendente che gli passa le informazioni, esercita su di lui un’attrattiva sempre più forte, fino al punto di diventare un’ossessione che finirà per rovinarlo. La sua carriera e il suo matrimonio sono minacciati da questa donna risoluta e cinica, capace di ogni bassezza pur di ottenere ciò che vuole. Spetta a Mark decidere cosa fare della sua vita: procedere lungo il crinale che lo sta portando alla perdizione o scacciare le ossessioni e riprendere il controllo della propria esistenza. Ma liberarsi di Susan Smith è più difficile di quanto potesse immaginare…

Tratto da una storia vera, un thriller intenso che scandaglia magistralmente il funzionamento del cuore umano e getta luce sul lato oscuro dell’FBI.


Recensione:

Mark Putnam è un uomo desideroso di fare carriera: la sua vita non è stata sempre in discesa, ma da quando ha incontrato la donna della sua vita, Kathy, le cose sono decisamente migliorate. Kathy è una donna con molti scheletri nell’armadio che, tuttavia, non gli ha mai nascosto nulla sul suo passato; passo estremamente importante per Mark poiché grazie a lei ha compreso di voler aiutare la gente realizzando così il sogno di entrar e far parte dell’FBI.

Il suo primo incarico si svolge in una cittadina tranquilla del Kentucky, un luogo isolato in cui Mark ha occasione di mostrare la sue bravura e dove è libero di agire in totale libertà durante le sue indagini.

Il primo caso riguarda un ladro chiamato “Occhi di gatto” e l’unica persona disposta ad aiutarlo è Susan Smith, una donna bisognosa di denaro per affermare la sua indipendenza e che ben presto diventa una fidata informatrice dell’FBI, soprattutto di Mark, del quale non tarda ad innamorarsi.

Nonostante le continue insistenze della donna, Mark continua a respingerla, timoroso di deludere sua moglie e sua figlia.

Susan però diventa presto molto insistente, tanto da dire in giro che lavora per l’FBI e ha uno stretto rapporto con Mark. Inizia a chiamare a casa dell’uomo per potergli parlare e trova spesso Kathy, con la quale instaura una bizzarra quanto genuina amicizia, che non può però durare a lungo a causa della gelosia di Susan verso la donna che di fatto ha quello che lei desidera più di ogni altra cosa: l’amore di Mark.

L’uomo dal canto suo non può respingerla bruscamente poiché ha bisogno del suo aiuto per incastrare “Occhi di gatto” e un rifiuto potrebbe costargli la risoluzione di un caso a cui ha lavorato duramente, attirando l’attenzione dei capi.

Quando l’indagine si conclude, Mark non ha più scuse per mantenere rapporti con Susan ed è costretto a prendere un’importante decisione : allontanarla da se stesso una volta per tutte oppure cedere alla tentazione e con essa mettere a rischio tutta la sua vita.

Quando mi è stata proposta la lettura di  “Oltre ogni sospetto” , ho subito accettato spinta dall’intrigante trama e, incuriosita dal fatto che il libro, racconta una storia vera. La lettura si è rivelata ben diversa da quella che credevo. La prima versione del libro risale al 1993 ma la sua riscoperta si deve soprattutto all’uscita in tutte le sale cinematografiche del  film che vede Emilia Clarke, star di Game of Thrones nei panni di Susan. Molte parti del libro sono state riadattate in quanto la vita del protagonista, è decisamente cambiata negli ultimi decenni dopo la prima stampa.

emilia-as-susan.jpg

Joe Sharkey  si è ben documentato sulla storia di Mark; agente dell’FBI desideroso di fare bene il suo lavoro, tanto da diventare cieco anche davanti all’evidenza, e di sottovalutare la pericolosità di una donna innamorata e non ricambiata.

Il narratore è già a conoscenza del destino dell’uomo e spesso lancia piccoli flashforward, facendo intuire al lettore che purtroppo questa storia non si concluderà con un lieto fine.

La vicenda di Mark Putnam mi era del tutto sconosciuta, per cui fino all’ultima pagina non sapevo cosa aspettarmi dalla sua storia.

Da “Oltre Ogni Sospetto” si evidenzia una tematica fondamentale : “L’imperfezione dell’animo umano”   in quanto nessuno è perfetto e, tantomeno immune agli sbagli. Mark è un agente dell’FBI e questo porta a pensare a lui come ad un uomo corretto e rispettoso delle leggi,e per una buona parte della sua storia lo è, purtroppo però ad un certo punto durante il suo percorso, perde la bussola della moralità e questo scaturisce una serie di eventi che lo conducono alla rovina, poiché per quanto si possa pensare di essere dalla parte giusta, il confine con la parte sbagliata è ad un passo di distanza e ci vuole ben poco a superarlo .

Essendo un libro nonfiction inizialmente lo stile di scrittura può sembrare ostico, ma più la narrazione prosegue e più questa trova il suo ritmo, preparando il lettore ad una storia che difficilmente dimenticherà in quanto trova riscontro nella realtà odierna  poichè Mark Putnam è solo un esempio di come tanta brava gente spesso perda il controllo della propria vita a causa di un semplice errore, e di come sia costretta a pagare per il resto dei propri giorni .

Mark è un personaggio che si ammira soprattutto per la sua dedizione al lavoro e che, si arriva persino ad odiare in diverse circostanze.

La relazione tra Susan e Kathy risulta essere a tratti bizzarra e, a tratti, interessante: le due durante le loro telefonate si raccontano tutto. Susan diventa una fidata amica di Kathy che, in Kentucky non conosce nessuno e resta spesso a casa ad aiutare il marito col lavoro e a badare alla loro bambina, per cui per quanto si accorga dell’ossessione di Susan per suo marito, spinta dalla solitudine e dal bisogno di contatto umano continua a parlarle, sapendo di potersi fidare dell’uomo.

E’ probabilmente lei la vera roccia della storia, colei che non si è mai tirata indietro ed è stata accanto all’uomo della sua vita fino alla fine, nonostante tutto.

Mark è un uomo come tanti, che si è lasciato guidare dall’ambizione ed è stato troppo buono con chi non lo meritava, finendo per pagare la sua gentilezza trovandosi tra i piedi una donna che ha completamente mal interpretato le sue attenzioni scambiandole per amore e portandolo quindi fuori dai binari.

9b12771aa26bea2eb89e48f3b45a9396.jpg

E’ un uomo che ha sbagliato e ha pagato per i suoi errori, riscattandosi in ogni modo possibile, sia con il sistema che con la sua famiglia.

Il ritmo di “Oltre Ogni Sospetto”  è avvincente  e ad ogni pagina si aspetta con ansia un colpo di scena.

La storia di Mark porta alla riflessione su vari temi, in particolar modo, pone importanza sulla questione degli informatori , sollevando un enorme dubbio ; ricorrere a tali scorciatoie è davvero necessario ed utile o il gioco non vale la candela?

Di una cosa è certo Joe Sharkey che, con grande maestria, riesce a rappresentare la vita di Mark Putnam e dei suoi cari ; il successo si può raggiungere in modo pulito, ma se si arriva a sporcarsi le mani tutto può crollare, la giustizia va avanti solo grazie alla giustizia e non per scorciatoie.

Stile: 7/10

Contenuto: 7,5/10

Piacevolezza: 7/10

Voto complessivo: 7,5/10

Buona lettura.

Consu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...